Come eliminare l’odere dei broccoli

COME ELIMINARE L’ODORE DEI BROCCOLI

Anche voi vi sarete sicuramente imbattuti nel fastidioso odore che sprigionano i cavolfiori in cottura,  la puzza che invade la casa spesso ne scoraggia il consumo, un po’ come per il fritto del resto! Altro argomento che approfondiremo a breve.

Allora ci siamo documentati in rete, abbiamo sperimentato e trovato diverse soluzioni per ovviare al problema. Eh sì perchè il cavolfiore e i suoi “parenti” hanno molte proprietà nutritive e sono ricchi di vitamine appartenenti ai gruppi B e C e quindi è un peccato privarsene solo perché emettono un cattivo odore.

Ecco alcuni rimedi frutto dei nostri studi:

  • Inserire direttamente nella pentola in cui verranno cotti i cavolfiori un paio di spicchi di limone e lasciarli in ammollo per tutta la durata della cottura. Il limone ha il potente effetto di contrastare gli odori forti.
  • Posizionare una tazzina da caffè contenente dell’aceto sul coperchio della pentola dove state cuocendo i cavolfiori, se possibile in corrispondenza dell’uscita del vapore. L’aceto neutralizza gli odori.
  • Mettere nella pentola dei cavolfiori della mollica di pane o anche un pezzo di pane raffermo precedentemente imbevuto nell’aceto bianco.
  • C’è chi mette una foglia di alloro nell’acqua quando lo cuoce al vapore
  • Altri, invece, per eliminare la puzza del cavolfiore ed evitare che annerisca, aggiungono un bicchiere di latte all’acqua di cottura. Ne guadagnerà in sapore.
  • Infine c’è chi sostiene che un cucchiaio di capperi nell’acqua durante la cottura scongiuri gli odori. Quest’ultimo dobbiamo ancora testarlo!

In rete si trova davvero di tutto ma questi rimedi sono quelli scientificamente provati ?

E voi conoscete soluzioni alternative che non abbiamo elencato?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *